Frank Pucelik, oltre 30 anni di silenzio

Nei contributi precedenti abbiamo visto sinteticamente quali sono stati i veri protagonisti alle origini della PNL e come mai Frank Pucelik il terzo co-fondatore della PNL è così poco conosciuto ai più.

In questo articolo esploreremo alcune possibili risposte alla domanda: come mai Frank Pucelik si è fatto pubblicamente sentire nel mondo occidentale solo dopo 30 anni?

Personalmente, conoscendo Frank e l’onore e l’integrità che lo contraddistinguono nell’operato quotidiano da tanti decenni, il timore che potesse essere infangata la reputazione di persone a lui molto care è stato un elemento fondamentale.

 

Per comprendere meglio questo punto leggi il secondo articolo di questa serie che puoi trovare qui: Co-fondatori PNL: Frank Pucelik, come mai è così poco conosciuto ai più?

 

Inoltre, le tante attività che lo hanno coinvolto dopo la partenza di Santa Cruz prima negli Stati Uniti e poi nell’Europa dell’Est hanno fatto focalizzare Frank sulla sua attività e sul contributo che i suoi talenti e le sue capacità possono dare alle persone e ai paesi, disinteressandosi per molto tempo delle sorti della PNL internazionale. Tra l’altro, nei paesi dell’Europa dell’Est il nome di Frank Pucelik è il riferimento per quanto riguarda la PNL e non soltanto, anche a livelli governativi.

Certamente posso rispondere alla domanda: cosa ha spinto Frank Pucelik a far sentire nuovamente con forza la sua voce nel mondo della PNL internazionale?

Posso rispondere in quanto Frank me lo ha detto chiaramente. Stava vedendo dei video di due famosi esponenti della PNL a livello internazionale, in cui uno dei due (conosco i nomi ma per riservatezza non li faccio in questa sede, sarà Frank a farli pubblicamente quando e dove lo riterrà opportuno) diceva di aver fatto delle cose all’interno del mondo della PNL che in realtà erano state fatte da Frank stesso.

Era troppo!

Tanti esponenti internazionali della PNL hanno costruito la propria fama e fortuna (anche economica) su menzogne, questa volta il limite era stato abbondantemente superato.

Da quel giorno Frank ha reso disponibile con diversi mezzi (seminari, video ecc) la sua versione di quello che era successo alle origini della PNL. Anni prima aveva contribuito con la sua presenza alla risoluzione della causa legale tra Bandler e Grinder:

“quando Richard mi vide al fianco di John – mi ha detto personalmente Frank – Richard stesso ha immediatamente parlato nell’orecchio del suo avvocato e la questione su chi erano i fondatori della PNL era stata tolta immediatamente dagli argomenti in discussione presso la corte su indicazione dell’avvocato di Bandler.”

Infatti, come chi sta seguendo questi articoli e video sa, alle origini della PNL c’erano proprio Pucelik, Bandler e Grinder e Pucelik avrebbe testimoniato a favore della posizione di John Grinder.

Tra l’altro Frank Pucelik ha affermato pubblicamente più volte che

“la mia umile opinione è che la PNL è un dono di John Grinder al mondo”

oppure

“John Grinder è il genio dietro alla PNL”

affermazione che fa riflettere su quanto molti hanno ritenuto per anni e cioè che fosse Bandler ad aver creato la PNL (come lo stesso Bandler aveva unilateralmente sostenuto per diverso tempo).

John Grinder ha elegantemente e pubblicamente riconosciuto il contributo di tutti e tre i co-fondatori nella creazione della PNL:

“La creazione della Programmazione Neuro Linguistica (PNL) rappresenta un superbo esempio di collaborazione. Non potrei aver creato la PNL da solo, né credo lo avrebbero potuto fare Frank Pucelik o Richard Bandler. Ciascuno di noi ha portato talenti specifici e capacità alla sfida, tra cui non ultima è stata l’abilità di lavorare in team. Per circa sei anni, abbiamo lavorato fianco a fianco come ricercatori, provocando, supportando, intrattenendo l’un l’altro nei nostri sforzi di codifica di schemi di eccellenza in modi che li hanno resi disponibili al resto del mondo […]”

Tratto da Origins of NLP, a cura di John Grinder e Frank Pucelik, Crown House Publishing, 2013, traduzione a cura di Andrea Frausin

Bene, al di là delle vicissitudini legate ai tre co-fondatori della PNL, che hanno certamente contribuito ad alimentare alcune maldicenze ai danni di una disciplina estremamente promettente e pragmatica, quando fatta bene, un domanda molto più concreta può sorgere spontanea a questo punto:

quali sono le peculiarità di Frank Pucelik e del suo approccio alla PNL?

Lo vedremo nel prossimo articolo.

 

Il primo articolo della serie

La vera nascita della PNL

Il secondo articolo della serie

Co-fondatori PNL: Frank Pucelik, come mai è così poco conosciuto ai più?

 

Come formarsi in Italia con Frank Pucelik

Diventa un trainer in Programmazione Neuro Linguistica (PNL) con il suo co-fondatore Frank Pucelik e con Andrea Frausin, per la prima volta in Italia

Original NLP International Trainers Training

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *